#socialbookday

Da “Da qualche parte suona un’orchestrina” di Ray Bradbury

“Ogni libro è Lazzaro, no? E tu, lettore, aprendone la copertina, inviti Lazzaro a camminare. E lui torna a vivere, il libro vive ancora, le parole morte vengono riscaldate dal tuo sguardo”

 

http://linkis.com/www.libreriamo.it/a/Z5wjg

Advertisements

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...