Singing in the Rain #1 : Parallel Universe by Red Hot Chili Peppers

Ben trovati viaggiatori e viaggiatrici! Buon Martedì!

Spero siate pronti per partire di nuovo, perché per il primo appuntamento con Singing in the Rain mi sono affidata a uno dei pochi brani sugli universi paralleli che conosco. Quest’oggi il viaggio ci porterà sì ai confini di un mondo alternativo, ma anche in un altro regno parallelo, quello dell’inconscio collettivo!

Coraggio-tattoo

Informazioni generali

TitoloParallel Universe
Artista: Red Hot Chili Peppers

AlbumCalifornication
Artista album: Red Hot Chili Peppers
Compositore: Red Hot Chili Peppers
Genere: Alternative Rock
Anno: 1999
# Traccia: 2 di 15
Singolo: Sì, è stato il sesto singolo estratto dall’album (2001)

Copertina album

RedHotChiliPeppersCalifornication

Video

Testo

Deep inside of a parallel universe
It’s getting harder and harder
To tell what came first

(Nelle profondità di/Così in profondità in un universo parallelo
Diventa sempre più difficile
Dire cosa sia accaduto prima)

Under water where thoughts can breathe Easily
Far away you were made in a sea
Just like me

(Sottacqua dove i pensieri possono respirare facilmente
[In un posto] Lontano sei stato creata in un mare
Proprio come me)

[Ritornello]
Christ I’m a sidewinder
I’m a California King
I swear it’s everywhere
It’s everything

(Cristo sono un rettile
Sono un re della California
Lo giuro è dovunque
È in ogni cosa)

Staring straight up into the sky
Oh my my a solar system that fits
In your eye Microcosm

(Fissando dritto su nel cielo,
Oh Dio, un sistema solare che calza a pennello
Nel Microcosmo del tuo occhio)

You could die but your never dead spider web
Take a look at the stars in
Your head fields of space kid

(Potresti morire ma la tua ragnatela non muore mai
Dai un’occhiata alle stelle nella
Tua testa, i campi di un bambino dello spazio)

[Ritornello]

Psychic changes are born in your heart Entertain
A nervous breakthrough that makes us the same
Bless your heart girl

(Sono sorti dei cambiamenti psichici nel divertimento del tuo cuore
Una scoperta nervosa che ci rende uguali
Benedici il tuo cuore ragazza)

Kill the pressure it’s raining on
Salty Cheeks
When you hear the beloved song
I am with you

(Allenta la pressione, sta piovendo su
Salty Cheeks
Quando senti l’amata canzone
Sono con te)

Significato

Premessa: È una mia interpretazione. Siete liberi di non condividerla e darmi la vostra versione 😊

Per quello che ne posso sapere di ciò che passa nella testa di Anthony Kiedis mentre scrive o si fa di qualche strana droga, trovo che sia una canzone molto profonda e spirituale, soprattutto ricca di riferimenti alla filosofia Hindu del Kundalini (l’energia interiore che permette l’elevazione spirituale).
Comunque sia, il testo fa riferimento alla possibilità di coesistenza tra più universi, dove si è immersi ed è difficile stabilire quale sia venuto prima (oppure l’originale e la copia), e i cui abitanti hanno un’origine in comune [1ª e 2ª strofa] che li rende parte di un’unica mente collettiva, di unica rete all’interno della quale lo spirito è immortale [4ª strofa]. Questo fa si che il genere umano possa potenzialmente trovarsi in ogni luogo e essere qualsiasi cosa [ritornello], da un rettile (sidewinder, ha più significati ma qui si adattava meglio quello di “crotalo ceraste”, un rettile del deserto) a un ipotetico re della California. L’infinita potenzialità di esistenza e trasformazione è possibile grazie alla facoltà di astrazione, che come vi dicevo fa parte della filosofia Hindu e che da al nostro occhio interiore, il Terzo Occhio, la possibilità di vedere un altro sistema solare e altre stelle, che diventano una sorta di “parco giochi” per quei viaggiatori divenuti bambini [3ª e 4ª strofa]. La definizione di “bambino” credo dipenda dal fatto che si osserva questo nuovo universo con la curiosità che contraddistingue i più piccoli e da un fattore d’età, perché anche un adulto è simile a un bambino se paragonato con l’universo. Le ultime due strofe [5ª e 6ª] sono quelle che mi hanno creato più problemi mentre traducevo il testo, perché abbastanza complesse… Sono un invito a una comunione spirituale, per altro già avvenuta. I cambiamenti psichici sono appunto il condividere ciò che, letteralmente, è “l’atto di divertirsi del tuo cuore” (in your heart entertain), cioè il viaggio, il quale diventa una svolta celebrale che rende simili tutti gli individui e li mette in contatto. Nell’ultima strofa non ho tradotto Salty Cheeks per due motivi: primo, perché alla lettera significa “guance salate” e l’immagine di due guance rigate di lacrime non si incastrava con il resto del testo; secondo, perché se immaginiamo sia il nome di una persona, otterremo come suo numero caratterizzante l’11, che nella cabala e in credenze di questo tipo simboleggia la spiritualità, la saggezza spirituale, la conoscenza, la consapevolezza e l’intuizione. Un significato in linea con tutta la canzone.

Coraggio-tattoo

Come vedete niente voto! Ho già detto di non essere così esperta di musica da poter dare voti e questa sarà la sola altra rubrica, insieme a quella del Sabato, in cui non compariranno gli ombrellini.

Sono felice di avervi portati con me in quest’altra accezione di universo parallelo! Aspetto le vostre impressioni, mentre io vi lascio e vado a rivedere la tappa di domani de La météo de Baudelaire!
See you soon 💋

Annunci

3 pensieri su “Singing in the Rain #1 : Parallel Universe by Red Hot Chili Peppers

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...