You Can’t Take It With You 2×04 – Memento

Ben ritrovati all’appuntamento quindicinale con il commento all’ultimo episodio di You Can’t Take It With You, serie web creata da Alessandra Salvoldi, diretta da Alessio Osio e interpretata da Alessandra, Simone Galli, Alice Guarente e Simone Svanera.

Oggi è il penultimo commento (😭), però prima date uno sguardo all’episodio se ancora non lo avete visto:

= Attenzione agli spoiler =

Flashback, flashback, flashback! Memento si apre all’insegna del flashback, o meglio di una cassetta che si riavvolge e poi riparte come avanti veloce, per raccontare la prima stagione da un nuovo punto di vista e svelare tutti i retroscena che finora sono stati anticipati di puntata in puntata.
I legami tra Amelia, Stefano, Irene e Marcello si complicano e rivelano tanto la premeditazione con cui sono stati creati, quanto il loro essere più profondi di ciò che finora si è sempre pensato. Ora sappiamo davvero tutto, o comunque abbiamo una visione più nitida dell’intera vicenda, e ciò che nella prima stagione era stato classificato come coincidenza assume con Memento un nuovo e sconvolgente significato. Se la prima stagione, come ha detto il regista nell’intervista prima che iniziasse la stagione, era una sorta di infanzia felice, adesso si scopre che nella realtà quest’infanzia felice non è mai esistita; tutta la prima stagione è stata una messa in scena ben riuscita per fare in modo che l’anima dei D’Avranches si riunisse e potesse finalmente mettere in azione il piano del Duca.
Sapete bene che mi faccio prendere la mano quando qualcosa mi piace e rischio di perdere di vista l’idea di obiettività che dovrei mantenere, tuttavia questo episodio mi è piaciuto troppo per essere imparziale (e poi ammettetelo che vi piace quando parto per la tangente della fan 😉). Ho adorato, in particolare, il “sapore” di vecchi tempi che il bianco e nero e l’effetto rewind da videocassetta hanno dato all’episodio, come se la prima stagione, con l’innocenza e la semplicità dei personaggi, fosse un ricordo lontano, tanto quanto lo è l’uso di un videoregistratore di questi tempi.
Pezzo dopo pezzo, grazie anche ai flash bonus che hanno rispolverato e smascherato i veri significati degli eventi della prima stagione, con questo quarto episodio credo che la serie abbia raggiunto il picco più alto, il climix delle emozioni possibili e degli eventi della storia, dopo il quale non resta che scoprire il finale, del quale ovviamente sono super curiosa.

Adesso, con solo una puntata mancante (😭😭), posso dirvi che spero vivamente in un happy ending per Amelia e Marcello, soprattutto in una non riuscita del piano del Duca e della Strega, anche se sono sicura ci saranno altri colpi di scena!
L’ultimo appuntamento con la seconda stagione di You Can’t Take It With You sarà Sabato 19 Marzo, sempre alle 14, sul loro canale YouTube e sarà la volta del quinto episodio: L’inverno sta arrivando! Sperando che l’eccidio si fermi solo ai membri della famiglia Stark e non contagi anche i D’Avranches, vi lascio i contatti Facebook e Twitter di questa incredibile serie web.
Vi do appuntamento a Domenica 20 Marzo, ovviamente alle 14, per la recensione sull’ultimo episodio e il commento finale sull’intera stagione!
Aspetto come sempre le vostre impressioni, ma nel frattempo vi saluto e vi auguro una buona giornata!
Federica 💋
Advertisements

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...