Once Upon A Time

Ciao 😊

Anche oggi vi parlo di una serie tv, finita qualche settimana fa e che ha portato alla conclusione le trame e le avventure dei personaggi che l’hanno resa famosa e così seguita: C’era una volta…

Titolo
Once Upon A Time
Ideatori
Edward Kitsis, Adam Horowitz
Paese
Stati Uniti d’America
Anno
2011 –
Genere
Fantasy, drammatico, avventura, mistero
Stagioni
6 –
Episodi
133
Lingua
Inglese
Cast
Ginnifer Goodwin (Biancaneve/Mary Margaret Blanchard), Jennifer Morrison (Emma Swan/Salvatrice/Signora Oscura), Lana Parrilla (Regina Cattiva/Regina Mills), Josh Dallas (Principe James “Azzurro”/David Nolan), Jared S. Gilmore e Andrew J. West (Henry Daniel Mills/Autore), Robert Carlyle (Tremotino/Signore Oscuro/Coccodrillo/Bestia/Signor Gold), Raphael Sbarge (Grillo Parlante/Archibald “Archie” Hopper), Eion Bailey (Pinocchio/August Wayne Booth), Meghan Ory (Cappuccetto Rosso/Ruby), Emilie de Ravin (Belle/Lacey French), Colin O’Donoghue (Capitan Uncino/Killian Jones), Michael Raymond-James (Baelfire/Neal Cassidy), Sean Maguire (Robin Hood), Rebecca Mader (Perfida Strega dell’Ovest/Zelena)

Dopo sei lunghe stagioni, in cui è successo veramente di tutto, anche Once Upon A Time (C’era una volta) ha portato alla sua conclusione le storie della Salvatrice Emma Swann, dei suoi genitori (Biancaneve e il Principe Azzurro), di suo figlio Henry, della Regina Cattiva, di Tremotino e di tutti i personaggi che hanno attraversato questa serie tv.
Dopo oltre 100 episodi, un numero indefinito di sortilegi e di altrettanti tradimenti e nemici, le avventure della Salvatrice assumono uno scopo in questa stagione, ma se da un lato ci si prepara per la battaglia finale che Emma dovrà affrontare scoprendo le storie di Alladin e Jasmin, dall’altro questa corsa verso lo scontro decisivo riporta in vita dettagli e momenti delle passate stagioni che destabilizzano la comprensione di chi guarda e lo mettono alla prova con un test di memoria che non aiuta a godersi gli episodi e la trama. Troppa carne al fuoco, insomma, che trasforma i 22 episodi in un patchwork fin troppo grande e che richiede un enorme sforzo per ritrovarne i contorni e la trama di base della stagione.
Gli espedienti e le diverse problematiche da affrontare non sono diverse da quelle delle passate stagioni, tanto che verso il finale abbiamo addirittura un rewind e si ritorna alle difficoltà della prima stagione: fare in modo che The Savior (la Salvatrice, anche se qui è fuorviante il femminile perché nella versione inglese è unisex) creda nelle sue capacità e faccia la cosa giusta. L’unico aspetto interessante, per quello che mi riguarda, è l’approfondimento sulla vita di Rumplestiltskin (Tremotino), il mio personaggio preferito (nel bene e nel male delle sue azioni e delle sue decisioni). Interessante davvero il lavoro che è stato fatto su di lui e per lui, così che potesse crescere e maturare pur nella sua natura di perenne voltafaccia e nemico dei protagonisti principali.
Lontana dell’essere conclusa (hanno già messo in produzione una 7ª stagione incentrata su un Henry adulto e sul suo ritorno a Storybrooke grazie all’intervento della figlia – come ha fatto lui con Emma nella primissima puntata della serie), con la chiusura di questa stagione sono stati mandati in pensione tutti i protagonisti che mi hanno fatta affezionare alla storia, creando però una continuità grazie allo stratagemma che vi ho appena descritto: il figlio di turno implora il genitore, ignaro di essere tale, di tornare a Storybrooke perché la sua famiglia ha bisogno di aiuto. Efficace, ma potevano anche metterci un po’ più di fantasia.

Per me l’avventura con Once Upon A Time si è chiusa con la stagione, perché questi 22 episodi hanno provato e minato la mia voglia di continuare a seguire la serie. Visto che inizia un nuovo ciclo, mi ritiro insieme ai vecchi protagonisti.

Voi la seguite/seguivate? O l’avete scoperta oggi per la prima volta? Contrariamente al mio solito, vi consiglio di guardarla solo se ve ne appassionate fino allo sfinimento, perché purtroppo le ultime due stagioni mettono alla prova anche la fedeltà più cieca… E ve lo dice una Oncer (una fan della serie) più che convinta!

A presto
Federica 💋

Annunci

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...