“Il Regno della Terra” di Laura Rocca

Lunedì!! Buongiorno e buon inizio settimana 😊

A un mese esatto dalla sua pubblicazione, vi propongo la recensione del quarto volume che compone l’esalogia Le Cronistorie degli Elementi di Laura Rocca, Il Regno della Terra. Avevo una voglia matta di parlarvene, perché a ogni volume questa saga diventa sempre più bella e intrigante.

Titolo
Il Regno della Terra
Autore
Laura Rocca
Saga
Le Cronistorie degli Elementi
Editore
Amazon Self Publishing
Anno
2017
Genere
Fantasy, Young Adult
Formato

Ebook ~ Cartaceo
Pagine

602
Prezzo
3,99€ (Ebook) ~ 14,56€ (Cartaceo)
Acquisto
Amazon

È difficile fingere di non provare niente per qualcuno che ami disperatamente, ma è ancora più complesso manifestare un amore che non esiste. Celine sarà costretta a fare entrambe le cose. Il Prescelto si è risvegliato e la Regina è attraversata da sensazioni contrastanti: vorrebbe stare con Aidan, ma il senso di colpa la divora. Tamnais è buono, gentile e la ama, mentre lei dissimula e cerca un modo per svincolarsi dal loro legame.
La forzata segretezza su ciò che sente davvero la obbliga a mentire a tutti, ammantando ogni suo rapporto di finzione, costringendola ad allontanarsi da tutti gli affetti, lasciandola sola.
La speranza di trovare qualche indizio sul dono che lega lei e Aidan le dà la forza di prepararsi alla spedizione nel Regno della Terra. Nuovi problemi preoccupano Celine. Bethia, la figlia dei Sovrintendenti, afflitta da mesi da una strana malattia che l’ha resa un vegetale, si rianima improvvisamente rivelando qualcosa che sconvolge tutti.
La Regina è costretta a prendere decisioni difficili che minano qualsiasi certezza abbia mai avuto, persino l’unica sulla quale avrebbe scommesso: l’amore che Aidan nutre per lei.
Mentre Aidan è lontano, in giro per le Divisioni del Regno, alla ricerca delle informazioni di cui necessitano, Celine si pone nuove domande e si accorge che i suoi poteri si indeboliscono giorno dopo giorno, lasciandola sfiancata e incapace di avere il minimo contatto con gli Spiriti.
Solo il coraggio di usare la forza interiore che l’ha sempre animata potrà condurla di nuovo alla vittoria. Riuscirà Celine a trovare il coraggio necessario, nonostante creda di aver perso tutto, anche la persona che per lei conta di più al mondo?

Dopo aver chiuso la missione nel Regno del Fuoco e aver scoperto che il nuovo arrivato Tamnais altri non è che il secondo Prescelto, il compagno designato della Regina, Celine è costretta a nascondere il suo grande amore per Aidan pur di mantenere intatta la sicurezza e la fiducia del suo popolo. Solo il grande guerriero sa che tra loro non è cambiato nulla, tuttavia per entrambi (ma soprattutto per Aidan) è difficile essere contemporaneamente così vicino e così lontano dalla persona che si ama di più al mondo.
Mentre Gallaibh gioisce per l’arrivo del suo secondo sovrano e mentre gli amici di Aidan e Celine si schierano contro quest’ultima per il dolore che causa ogni giorno al laoch, il gruppo che ha già portato a compimento con successo due viaggi in altrettanti regni si appresta a partire di nuovo.
Celine, Aidan, Buonia, Caswyn, Birghinia, Aengus, Mavi, Brian, Murchad, Kenina, Erskine e Emer, accompagnati per la prima volta da Tamnais e Adraste, si recano nel Regno della Terra alla ricerca della terza arma sacra, la Falce del Destino.
Come al solito, niente arriva facilmente. Il dominio della Terra è sotto attacco dei nemici e a complicare la situazione arrivano due grandi imprevisti, che metteranno proprio Celine e Aidan fuori gioco. Con i due maggiori protagonisti impossibilitati a prendere parte all’esplorazione del Regno, è Tamnais a prendere in mano le sorti del viaggio e, fidatevi, passerete buona parte del libro a maledirlo!
Come sempre lo stile di Laura è impareggiabile nel rendere i personaggi indimenticabili, sia perché li si adora sia perché li si odia, e tra Tamnais e Adraste ne vedrete delle belle (si contendono la palma d’oro del più odioso, vacante dopo la scomparsa di Kaina). Per tutti gli altri personaggi ai quali mi sono affezionata nei precedenti volumi, i diversi punti di vista che si alternano con costanza danno la possibilità di scoprire sempre di più i caratteri e le sfide che ognuno di loro si trova ad affrontare in questo viaggio nel Regno della Terra, a dimostrazione che tutti hanno il diritto di raccontare la loro versione. Tutti i personaggi sono importanti!
Ovviamente, anche se costretti in panchina, sono Celine e Aidan ad avere un ruolo centrale. Vi stupirete per le scoperte e le prove che dovranno superare, insieme o da soli, in una narrazione incalzante, che rende impossibile staccarsi dalle pagine finché non si giunge al gran finale.
Ancora una volta, con il Regno della Terra ci si ritrova di fronte a un bellissimo libro, con personaggi che scatenano ogni tipo di emozione e rivelazioni che saranno causa di shock immensi. Eppure, in tutto questo tripudio, l’aspetto che rende questo libro fantastico è il suo carattere da spartiacque: i ruoli e la posta in gioco vengono delineati, sono messi in chiaro e da adesso in avanti lo scontro si prospetta carico di scintille.
Ed io non vedo l’ora di scoprire cosa accadrà quando scoppieranno!

Se ancora non conoscete questa saga dovete assolutamente recuperare! I volumi già pubblicati, oltre a questo, sono Il mondo che non vedi, Il Regno dell’Aria Il Regno del Fuoco (al link trovate le mie recensioni) e fidatevi se vi dico che crea dipendenza!! Adesso devo aspettare il 2018 per il nuovo libro… Sarà una lunga attesa!!

A presto 💋

Annunci

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...