Lucifer

Buongiorno!!

Quest’oggi vi porto a scoprire una delle mie serie tv preferite, parzialmente sconosciuta da noi (credo abbiano trasmesso la prima stagione questo inverno, su Rai 2…) e che a fine Settembre riprenderà con la sua terza stagione dopo un season finale bomba 💣 Si tratta di Lucifer!

Titolo
Lucifer
Ideatori
Tom Kapinos
Soggetto
Mike Carey (fumetto), Neil Gaiman (personaggio)
Paese
Stati Uniti d’America
Anno
2016 —
Genere
Fantastico, drammatico, horror, poliziesco
Stagioni
2 —
Episodi
31
Lingua
Inglese
Cast
Tom Ellis, Lauren German, Kevin Alejandro, D. B. Woodside, Lesley-Ann Brandt, Scarlett Estevez, Rachael Harris, Tricia Helfer, Aimee Garcia

Il diavolo, annoiato e infelice come Signore degli Inferi, abbandona il suo regno insieme all’alleata Maze per la bellezza di Los Angeles, dove gestisce il proprio locale Lux.
In seguito alla misteriosa morte di una pop star, la quale è legata al diavolo attraverso un patto, Lucifer si immischia nell’indagine di polizia portata avanti da Chloe Decker, un’affascinante detective la cui anima è l’unica imperscrutabile per lui. Sebbene “invitato” dall’angelo suo fratello Amenadiel a tornare nel suo regno e criticato da Maze circa la comparsa di sentimenti terrestri, Lucifer continua a collaborare con Chloe nei vari casi cercando intanto di scoprire i segreti della ragazza e inevitabilmente affezionandosene, tanto da ricorrere a frequenti visite dalla terapista Linda Martin.

Dopo due stagioni l’angelo caduto più cattivo della storia si riconferma una fonte infinita di sorprese!
Non credo di avervi mai parlato del mio amore per questa serie tv che vede come protagonista assoluto il demone per eccellenza, il primo ribelle della storia biblica: Lucifer! Ebbene eccomi qui a raccontarvi di questa versione decisamente fuori dal comune del Re degli Inferi.
È una serie che gioca tanto con i doppi sensi, ad iniziare dalla città in cui è ambientata e dal contesto che si viene a creare attorno al protagonista. 

Lucifer è stanco di fare da guardia alle anime dei dannati, perciò abbandona l’Inferno e raggiunge la scintillante città di Los Angeles, dove tutti hanno la possibilità di costruirsi un nuovo inizio. E cosa potrà mai fare Lucifer nella città degli angeli? Ma è ovvio, fondare un night club chiamato Lux e diventare il centro della vita mondana e della gente che conta, nonché il più ricercato sex symbol!
Il personaggio interpretato da Tom Ellis è un mix esplosivo tra un aristocratico libertino inglese d’altri tempi e una spregiudicata rockstar tutta sesso, droga e rock’n’roll. Salvo che, tra tutte queste sfaccettature, il sesso e lo sfrenato divertimento sono le uniche due attività che lo interessano. Almeno finché una cantante che è legata a Lucifer da un patto non viene uccisa con un colpo di pistola proprio di fronte al Lux e al suo sconvolto proprietario.
È da questo omicidio che prende piede l’espediente narrativo più geniale della serie: con l’idea di scovare e condannare alle pene dell’Inferno l’assassino (letteralmente, perché intende spedircelo con le sue mani), Lucifer collabora come consulente della polizia, assistendo la riluttante detective Chloe Decker. Geniale, dicevo, perché da angelo ribelle e torturatore demoniaco, Lucifer si fa in quattro per risolvere ogni nuovo caso affidato alla detective, l’unica che, misteriosamente, è immune al potere persuasivo di Lucifer. Ma non solo, perché l’ex signore degli inferi risulta mortalmente vulnerabile se c’è lei nei paraggi!
Lucifer è una serie a metà tra il poliziesco, il paranormal e il drama, il tutto tenuto insieme dall’humor spinto e sopra le righe del protagonista, dalle stroncature che Chloe gli rifila, dal mistero che la avvolge e dalla caotica e imprevedibile città di Los Angeles. A fare da perno, poi, ci sono i personaggi: non solo Lucifer e Chloe, ma anche Linda, la psicologa che assiste l’ex demonio per aiutarlo a risolvere la crisi dovuta agli sconvolgimenti emotivi – la morte della cantante e poi la scoperta che anche il Diavolo in persona può morire se si trova vicino a una certa donna – che lo hanno segnato (le sedute di Lucifer sono tra le mie scene preferite, perché Linda cerca di farlo riflettere e di spingerlo ad affrontare i problemi e lui finisce per ribaltare i suoi consigli secondo come gli fa comodo e fare esattamente l’opposto di quello che lei intendeva!); Mazikeen, detta Maze, demone che ha seguito Lucifer sulla Terra e che è il suo braccio destro/guardia del corpo/consigliera inascoltata (Lesley-Ann Brandt è meravigliosa nell’interpretarla! Ha quel giusto mix tra irriverenza e caparbietà che rendono Maze un personaggio letale e adorabile); Amenadiel, fratello angelico di Lucifer, inviato per convincerlo a tornare all’Inferno e custodire le anime corrotte; Dan, ex marito e collega di Chloe, nonché il bersaglio preferito delle battute di Lucifer; e infine, Trixie, figlia di Chloe e Dan, che più di tutto riesce a mettere in crisi Lucifer.
Al momento, nelle due stagioni che la compongono, la serie si è concentrata sul legame tra Lucifer e la detective e su come questo influisca sulla “redenzione” del Diavolo (da torturatore a protettore delle vittime e degli indifesi), ma ha anche affrontato due temi niente male: la necessaria presenza di un re negli inferi (1ª stagione) e la presenza sulla Terra della Mamma, la divinità che con Dio ha “messo al mondo” tutti gli angeli, Lucifer compreso (2ª stagione), un’introduzione frizzante e che si presta a fraintendimenti davvero divertenti! E come non nominare il gran finale?!? Una puntata che promette di trasformare la serie in un grande spettacolo!

 

Io sono dipendente da questa serie, soprattutto perché adoro il personaggio di Lucifer!! E non vedo l’ora che ricominci 😍 Se siete rimasti senza nulla da guardare in questi giorni, io vi super consiglio questa serie!! Non deluderà!

Aspettate un attimo! Ma domani è già Ferragosto?! Cavoli!!
Cosa farete di bello? Siete da gita fuori porta o da grigliata classica? Da me sarà una campale per una cena in famiglia! Siamo sempre in tanti ed è provante, però adoro tutte le occasioni in cui ci riuniamo 😊 È un divertimento unico.

Passate due splendidi giorni, oggi e domani!
Federica 💋

Un pensiero su “Lucifer

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...