“Cenere sulla Brughiera” di Francesca De Angelis [Segnalazione]

Ciao!!

Eccoci finalmente arrivati a Venerdì, alle soglie del weekend!! Per inaugurare i prossimi due giorni di riposo ho pensato di segnalarvi un romanzo tutto italiano, giusto per darvi qualche spunto se siete in vena di shopping sfrenato di libri 😁

Info

Titolo
Cenere sulla Brughiera
Autore
Francesca De Angelis
Editore
Arduino Sacco Editore
Anno
2016
Genere
Narrativa
Formato

Cartaceo
Pagine

228
Prezzo
17,90€
Acquisto
Sito web editore ~ Prenotabile nelle librerie

Catherine Barret era solo una bimba quando assieme a sua zia Clarisse e sua nonna Mary è costretta a lasciare le brughiere dello Yorkshire dove è cresciuta per trasferirsi negli Usa. La nonna morirà e zia Clarisse si farà carico di lei. Ma quando anche alla zia viene diagnosticato un raro morbo, Cathy verrà affidata ai Finch, una famiglia snob che la maltratta in continuazione. Dopo la morte della zia, Cathy dovrà proteggere se stessa e il suo tormentato fidanzato Logan dalle spietate mire di John Cabol, un avvocato e un industriale che si rivelerà uno spietato assassino. Riuscirà a salvarsi?

Estratto

La ragazza diede un occhiata all’edificio. Aveva circa sette piani, era sottile come uno spuntone di basalto e imponente come una montagna. Le case dall’esterno sembravano tutte uguali, poiché avevano le medesime tapparelle color ocra e i terrazzi della stessa misura.
Catherine lanciò un occhiata furtiva a zia Clarisse che fissava il terreno con un espressione sconsolata. Ebbe un leggero attacco di tosse e fece cenno alla nipote di seguire la signora Archer.
Le tre varcarono la soglia del possente edificio e la giovane si vide alla destra uno strano assemblaggio di spec-chi che la moltiplicava in otto copie.
Miss Archer suono il campanello e dopo un po’ di minuti, una voce alta, squillante e parecchio sgraziata, rispose:
«Chi è?». Catherine aveva saputo da miss Archer che la sua temporanea madre aveva quarant’anni, ma la voce che aveva risposto al telefono sembrava quella di una di cento e più.
«Sono miss Archer, signora Finch» rispose l’assistente sociale. «Ho con me la bambina e sua zia»
Catherine le lanciò un occhiata di traverso alla acida zitella. D’accordo era felice che le si dessero meno anni, ma non voleva nemmeno che la prendessero per una mocciosa idiota.

L’autrice

Francesca De Angelis nacque a Roma il 10/04/1991 in una gelida giornata di primavera. Da ragazzina Francesca prese ad amare la scrittura e usando delle vecchie bambole prese a dar vita ai suoi personaggi. Oggi, che la sua vita è passata per un quarto ha da poco pubblicato il suo primo romanzo “Cenere sulla Brughiera” per la casa editrice Arduino Sacco. E, sebbene il cammino verso la felicità sia ancora lungo e tortuoso, la ragazza continua a scrivere non volendo mai abbandonare l’attività che ama di più.

Spero di avervi fornito uno spunto di lettura per questo weekend o anche solo per i vostri acquisti librosi 😉

Vi auguro un buon fine settimana!!
Federica 💋

3 pensieri su ““Cenere sulla Brughiera” di Francesca De Angelis [Segnalazione]

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...