The Magicians [Stagione 1]

Ciao 😊 e buongiorno!

Si ritorna a parlare di serie tv e quella di oggi è una scoperta che, se amate il fantasy magico, non dovete assolutamente perdere!!

Titolo
The Magicians
Ideatori
Sera Gamble, John McNamara
Soggetto
Lev Grossman (romanzo)
Paese

Stati Uniti d’America
Anno
2015 —
Genere
Fantasy
Stagioni
3
Episodi

39
Lingua
Inglese
Cast
Jason Ralph, Stella Maeve, Olivia Taylor Dudley, Hale Appleman, Arjun Gupta, Summer Bishil, Jade Tailor, Rick Worthy, Anne Dudek

Quentin Coldwater è un giovane incapace di adattarsi e in ansia per il proprio futuro all’inizio degli studi universitari. Per combattere anche i sintomi della depressione, Quentin si rifugia a Fillory, il mondo fantastico in cui è ambientata la sua saga letteraria preferita. La sua vita, però, viene stravolta quando gli viene chiesto di presentarsi a degli strani test d’ammissione per una prestigiosa quanto segreta scuola di magia: il Brakebills College for Magical Pedagogy. E l’ingresso nell’unica università della magia del Nord America segnerà il suo futuro e quello di Fillory, un mondo che forse non è poi così immaginario come pensava.

Scuole magiche, incantesimi, avventure fantastiche in mondi paralleli. Se avete mai amato una saga con almeno una delle caratteristiche precedenti, ebbene dimenticatevele e lasciatevi travolgere dall’università di Brakebills! Perché nel mondo di The Magicians non sono i bambini ad essere chiamati a scuola, ma i giovani adulti, gli universitari che da piccoli si fingevano maghi e credevano che la magia, oltre ai mondi immaginari dei libri, esistesse davvero.
È questa la storia di Quentin Coldwater, prototipo del nerd sfigatissimo che d’un tratto (a dispetto anche di Julia, l’amica bella, intelligente e riuscita) si ritrova a vivere tutti i propri sogni d’infanzia, frequentando una prestigiosa università di maghi e viaggiando alla scoperta di un mondo che, da vero fan, ha sempre creduto reale. Quentin, da paziente volontario in una casa di cura, può finalmente trovare il proprio posto nel mondo, dimostrando le sue vere capacità e emergendo come protagonista assoluto della storia. Peccato che, persino nell’ambiente della magia, sfigato era e sfigato resta!
Alunno mediocre, senza una vera attitudine per un ramo o l’altro della magia, preso in giro per la sua fissazione morbosa su Fillory da chiunque, Quentin è la parodia fatta persona di tutti i protagonisti delle saghe fantasy che, scoperta la loro vera vocazione, si trasformano in eroi senza paura. E con quel mondo immaginario che tanto ama non gli va poi così bene… Perché Fillory non solo esiste, ma è anche governata da un mago potentissimo che vuole farlo fuori e che sembra trovarci particolarmente gusto nel farlo!
The Magicians, nella sua prima stagione, è divertente, dissacrante e denigrante. Prende di mira ogni saga fantasy legata alla magia, trasportandole tutte nel mondo degli universitari per riempirle di parolacce, alcol, sesso, droghe e tanta, tanta ironia volta a dipingere tutte quelle storie come stronzate per bambini (citazione di Penny, uno dei miei personaggi preferiti e tra quelli che peggio trattano Quentin).
In questa serie, come dicevo, ci sono tantissime citazioni ad altre opere, esplicite e implicite, ma non corre il rischio di sembrare solo un loro prodotto secondario, di scadere nel cliché e in una storia già vista. Questo grazie alla trama di fondo, che si basa su un cattivo spietato e cavatore di occhi e sul mondo di Fillory, due elementi che si intrecciano alle vite (accademiche e non) di Quentin, Alice, Penny, Julia, Kady, Eliot e Margo. Vite che, nonostante e oltre la magia, sono identiche a quelle di chiunque altro frequenti una università!

Una serie da… VE-DE-RE!! Davvero, ve la super consiglio, ma solo se mi assicurate di apprezzare sarcasmo e ironia. Perché qui c’è un tripudio di citazioni ma, appunto, come grande presa in giro! Se siete difensori oltranzisti (di Harry Potter, di Tolkien o delle Cronache di Narnia, per citarne alcune) evitatela, altrimenti è la serie che fa per voi!

A presto
Federica 💋

Annunci

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...