[Review Party] “I sogni segreti di una gentildonna” di Karen Ranney

Buongiorno e buon venerdì!

A chiudere questa settimana, invece di una segnalazione, arriva il Review Party per l’ultima uscita di HarperCollins!

Grazie alla CE per la copia del romanzo.

I sogni segreti di una gentildonna (Highland Fling #1)Titolo
I sogni segreti di una gentildonna
Titolo originale
My Highland Rogue
Autore
Karen Ranney
Traduzione
R. Lanfredi
Serie
Danze scozzesi #1 (Highland Fling #1)
Editore
HarperCollins
Pubblicazione
Marzo 2021
Genere
Romance, storico
Formato

Cartaceo (6,90€) ~ Digitale (5,99€)
Pagine

266
Acquisto
Amazon

Un amore indissolubile dovrà affrontare l’ultimo e più temibile ostacolo per raggiungere la felicità.

Scozia-Inghilterra, 1870

Jennifer Adaire, figlia del Conte di Burfield, è sempre stata innamorata di Gordon McDonnell, figlio del giardiniere della loro tenuta, benché la differenza di condizione sociale abbia reso ogni rapporto fra loro proibito. Così, quando all’improvviso Gordon ha lasciato Adaire Hall senza una parola, ha portato con sé anche il cuore della fanciulla. Sono passati ormai cinque anni dalla loro dolorosa separazione e ora lui sta tornando in Scozia. Jennifer teme il momento in cui affronterà l’uomo che non ha mai smesso di amare, e certo non si aspetta di scoprire che qualcuno ha tramato alle loro spalle per separarli e che anche l’amore di Gordon per lei è rimasto saldo. La felicità sembra finalmente a portata di mano, ma una confessione sul letto di morte cambierà ogni cosa e distruggerà tutti i loro sogni.

Gordon McDonnel e Jennifer Adaire sono cresciuti insieme, hanno giocato e studiato insieme, senza differenze di alcun tipo. Per loro, che lei fosse una lady e lui il figlio del giardiniere non cambiava l’essenza delle loro personalità, né il loro rapporto. E non influenzava nemmeno il loro amore, la passione incrollabile che li ha uniti sempre più.
Ma per Harrison, fratello maggiore di Jennifer e conte di Burfield, e il resto del mondo, il loro rapporto non merita di esistere. Così, quando la contessa madre lascia in eredità a Gordon una grande somma di denaro, ecco che si presenta l’occasione di allontanarlo per sempre dalla giovane lady, manovrando le loro vite affinché nulla sconvolga la distinzione tra le classi cui appartengono.

Poi un uomo scese dalla vettura e il tempo si avvolse su se stesso. Lei non era di cinque anni più vecchia. Era una giovane donna con il viso arrossato dall’amore.
Il ricordo di lui le tolse quasi il respiro. Era più maturo. Le sue spalle sembravano più larghe, il torace più ampio. Pareva fosse anche cresciuto di due pollici. Era sempre stato più alto di lei, ma ora torreggiava.

Dopo cinque anni, e un cuore distrutto dal non aver mai ricevuto sue notizie, Jennifer si ritrova ad avvertire Gordon per un tragico evento: dopo sua madre, anche suo padre sta per morire ed è richiesta la sua presenza ad Adaire Hall. Consapevole che nessuno dei due è più rimasto lo stesso, la giovane lady attende con impazienza il suo ritorno, anche solo per comprendere cosa ne è stato del giovane di cui era tanto innamorata.
E lo stesso vale per Gordon, incapace di andare avanti quando la loro separazione getta ancora un’ombra sulla sua vita. Ma il ritorno in Scozia da Londra, ormai trasformato in un ricco e affermato uomo d’affari, porta Gordon e Jennifer ad affrontare una verità che sapevano essere incancellabile, dei sentimenti che ancora li guidano e che non possono ignorare.

Lui era lì. Dopo tanti anni, Gordon era tornato. Quel pensiero continuava a echeggiare nella mente di Jennifer, imbrigliava il suo pensiero, il battito del suo cuore. Lui era lì. Era diverso sì, ma era Gordon. Finalmente era tornato a casa. Lui era lì. Tuttavia non era tornato per lei.

Ma se l’amore fa presto a ritrovarsi e a riaccendersi, scacciando le bugie del passato, è anche ciò che mette in moto delle confessioni inattese e del tutto impossibili da ignorare, che mettono la parola fine a ogni speranza mai nutrita da Gordon e Jennifer.
Tra vecchi segreti portati alla luce, un incendio che ha sconvolto la vita ad Adaire Hall e un conte tanto inetto quanto bigotto, l’amore tra Jennifer e Gordon deve dimostrare di poter affrontare anche l’impossibile e una rivelazione del tutto devastante.

Se ci fosse stato qualcosa che qualcuno, chiunque, avesse potuto fare, lei sarebbe stata felice di accettare quell’aiuto. Avrebbe supplicato per averlo. Ma nulla avrebbe potuto migliorare la situazione.
Nulla.

I sogni segreti di una gentildonna, primo volume di una serie di autoconclusivi ambientata nella Scozia di tardo Ottocento, è un romance storico privo di riferimenti troppo espliciti e incentrato più sui sentimenti dei due protagonisti che su un loro tête-à-tête continuo. Con una narrazione in terza persona, focalizzata sui punti di vista di Jennifer, di Gordon e di Ellen, madrina della giovane e vero e proprio ago della bilancia in un romanzo che, insieme alla storia d’amore, pone l’accento su diverse condizioni sociali all’epoca davvero comuni ed estremamente criticate dalla morale dei benpensanti (e non) del tempo.
I sentimenti, come vi dicevo, sono il fulcro dell’interazione tra i due giovani innamorati, che si lanciano in baci mozzafiato finché la vita non li mette a dura prova.
Orgoglio e determinazione, come una grande umanità, sono le caratteristiche principali di Gordon, un aristocratico nell’animo grazie alla madre di Jennifer e anche un gentiluomo, che trova nella lady di cui è innamorato la compagna ideale.

Era stata così eccitata all’idea di andare a Londra, felice di dire a Gordon che nulla più li divideva. Ora, però, la sua assenza sembrava un’altra barriera da abbattere. Cominciava a stancarsi delle persone e delle situazioni che le impedivano di stare con l’uomo che amava. 

E insieme a lui Jennifer, che è una donna temprata da un fratello ingestibile e capace di grande coraggio, mentre il mondo attorno a lei crolla e si trasforma.
Personalmente amo molto i romance storici, di questo tipo e anche più espliciti, e lo stile di Karen Ranney è stato una scoperta davvero piacevole e intrigante, capace di trascinarmi e coinvolgermi nelle disavventure e nelle emozioni dei suoi due protagonisti!

A prendere parte a questo Review Party ci sono anche altri blog (ne trovate i nomi nel banner su in cima!) e vi invito ad andare a leggere anche le loro recensioni 😊

Che rapporto avete con i romanzi storici, romantici e non? Li leggete? Io dipende, se non c’è una storia d’amore da batticuore sono molto selettiva sulle trame!

Passate un buon weekend
Federica 💋

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...