“Il Regno dell’Acqua” di Laura Rocca – BlogTour 6ª Tappa: Il booktrailer

Buongiorno 😄

Oggi ho il super piacere di ospitare la sesta tappa del blogtour che annuncia l’uscita de Il Regno dell’Acqua, quinto volume della saga fantasy Le Cronistorie degli Elementi, scritta magistralmente da Laura Rocca! Ormai conoscete il mio rapporto di amicizia e sostegno reciproco con Laura, nonché il mio amore per i suoi libri, perciò non mi dilungo più del necessario e vi mostro subito l’argomento della mia tappa: il booktrailer!!

Wow!!!
Incredibile e affascinante, soprattutto perché questo booktrailer si concentra sul personaggio più amato della saga: Aidan! Senza nulla togliere alla protagonista Celine, sono personalmente contenta che sia lui il centro di questo sneak peek sul nuovo libro! Dopo la rivelazione finale ne Il Regno del Fuoco, è in questo nuovo trailer che si percepisce tutta la tensione che preme sul personaggio di Aidan, soprattutto grazie alla musica di sottofondo e ai suoi toni che, in crescendo, sottolineano un clima di avversità generale.
Dal booktrailer ci si aspetta un romanzo che terrà con il fiato sospeso, ricco di colpi di scena e sconvolgimenti capaci di mandare in crisi noi lettori! In positivo e in negativo, perché Aidan sembra chiamato a una missione che minaccia proprio di spezzarci il cuore! Ogni parola non si ferma a descrivere ciò che troveremo ne Il Regno dell’Acqua, ma nasconde una marea di significati che potremo scoprire solo tra le pagine.

I nostri successi spesso passeranno inosservati, ma i nostri errori avranno il potere di distruggerci.

È questa frase, tra le altre, ad avermi colpita di più perché, conoscendo Aidan, la sua storia e ciò che deve affrontare, mi viene da pensare che possa essere riferita a lui e che lo aspettino difficoltà insuperabili.
Insomma, un nuovo booktrailer fantastico, in cui le immagini scivolano via come acqua, rinnovando ma anche cancellando ciò che c’è stato prima, in un’atmosfera di continuo cambiamento che credo rispecchi appieno l’animo del libro e dei suoi eventi. Chissà se il Regno dell’Acqua e la ricerca dello Specchio faranno pendere la bilancia a favore di Celine e Aidan o se, come un’immagine riflessa in negativo, i loro sforzi andranno a vantaggio di Fás!
Complimenti Laura per questo tuo incredibile lavoro! E in quanto a noi… Beh, non ci resta che aspettare il 19 per scoprire cosa accadrà nell’ultimo Regno da visitare!

Ma non si può parlare del booktrailer di questo fantastico libro senza averne sotto mano anche le informazioni più importanti!

Titolo
Il Regno dell’Acqua

Autrice
Laura Rocca

Saga
Le Cronistorie degli Elementi ~ Libro Quinto
Editore
Amazon Self Publishing

Pubblicazione
19 Gennaio 2018
Genere
Urban Fantasy/Paranormal Romance

Pagine
536
Formato

Ebook ~ Cartaceo (prossimamente)
Prezzo
3,99€ (ebook ~ Disponibile anche per gli iscritti Kindle Unlimited)

Appreso il contenuto della prima parte di Profezia, Aidan e Celine possono finalmente prepararsi per la spedizione nel Regno dell’Acqua, ma raggiungere il Castello sembra sempre più difficile.
Non esiste spiegazione alle ingerenze improvvise del nemico sul territorio. Le protezioni sembrano attive, ma le Forze del Vuoto riescono a penetrare e a seminare il panico tra gli abitanti del Regno. Tentando di varcare i confini protetti, Celine realizza che il male annienta le sue capacità e il suo compagno, non avendo ancora recuperato i poteri da Prescelto, non è in grado di fornirle sufficiente supporto.
Aidan, intuendo le vere ragioni del nemico, decide che è giunto il momento di agire, di dimostrare al mondo, e a se stesso, che è davvero degno di essere uno dei Prescelti. Tenendo Celine all’oscuro del pericolo al quale ha deciso di esporsi, combatterà una guerra molto più significativa di quella per riconquistare il Regno, ma dovrà valutare con attenzione ogni scelta poiché il peso delle sue azioni ricadrà su tutti, specialmente su colei che ama.
Aidan sarà abbastanza forte da mettere a tacere definitivamente quell’anima oscura che lo perseguita?Quale condizione porrà loro lo Spirito dell’Acqua per venire a capo dell’enigma?
E che cos’è quella misteriosa Reliquia di cui non avevano mai sentito parlare?

E ovviamente il blogtour continua (qui a lato trovate tutte le altre tappe) fino al 19 Gennaio, quando ci sarà l’estrazione del giveaway! Esatto: uno tra voi potrebbe avere una copia omaggio del nuovo volume di Laura. Come? Semplice. Basta commentare tutte le tappe e rientrerete tra i nomi dell’estrazione e potreste essere voi ad aggiudicarvi la copia in palio!

Non siate timidi e venite a scoprire una bellissima saga, dei personaggi formidabili e un’autrice meravigliosa! 

Contatti

Sito autore Pagina Facebook Gruppo Facebook

È la prima volta che incroci un volume della saga?

Nessun problema. Segui questo => link <= e trovi tutti i libri precedenti!

A presto
Federica 💋

[Blogtour] Il Regno della Terra di Laura Rocca – Le Cronistorie degli Elementi • Libro quarto

Buongiorno lettori e lettrici!!

Oggi sono felicissima di ospitare la 7ª tappa del blogtour di Laura Rocca, dedicato alla sua nuova e prossima pubblicazione: Il Regno della Terra! Questo sarà il quarto volume dell’esalogia di Le Cronistorie degli Elementi e non vedo l’ora di leggerlo! Pronti per scoprire questa nuova tappa?

Titolo
Il Regno della Terra
Autore
Laura Rocca
Saga
Le Cronistorie degli Elementi • Libro quarto
Editore
Amazon Self Publishing
Pubblicazione:
7 Luglio 2017
Genere
Fantasy, Young Adult
Formato:
Ebook ~ Cartaceo (prossimamente)
Prezzo:
3,99€ (Ebook ~ disponibile su Kindle Unlimited)
Libri precedenti

Recensioni & segnalazioni libri precedenti

È difficile fingere di non provare niente per qualcuno che ami disperatamente, ma è ancora più complesso manifestare un amore che non esiste. Celine sarà costretta a fare entrambe le cose. Il Prescelto si è risvegliato e la Regina è attraversata da sensazioni contrastanti: vorrebbe stare con Aidan, ma il senso di colpa la divora. Tamnais è buono, gentile e la ama, mentre lei dissimula e cerca un modo per svincolarsi dal loro legame.
La forzata segretezza su ciò che sente davvero la obbliga a mentire a tutti, ammantando ogni suo rapporto di finzione, costringendola ad allontanarsi da tutti gli affetti, lasciandola sola.
La speranza di trovare qualche indizio sul dono che lega lei e Aidan le dà la forza di prepararsi alla spedizione nel Regno della Terra. Nuovi problemi preoccupano Celine. Bethia, la figlia dei Sovrintendenti, afflitta da mesi da una strana malattia che l’ha resa un vegetale, si rianima improvvisamente rivelando qualcosa che sconvolge tutti.
La Regina è costretta a prendere decisioni difficili che minano qualsiasi certezza abbia mai avuto, persino l’unica sulla quale avrebbe scommesso: l’amore che Aidan nutre per lei.
Mentre Aidan è lontano, in giro per le Divisioni del Regno, alla ricerca delle informazioni di cui necessitano, Celine si pone nuove domande e si accorge che i suoi poteri si indeboliscono giorno dopo giorno, lasciandola sfiancata e incapace di avere il minimo contatto con gli Spiriti.
Solo il coraggio di usare la forza interiore che l’ha sempre animata potrà condurla di nuovo alla vittoria. Riuscirà Celine a trovare il coraggio necessario, nonostante creda di aver perso tutto, anche la persona che per lei conta di più al mondo?

Come sempre i booktrailer di Laura riempiono di aspettative e di impazienza per poter leggere un nuovo capitolo della sua fantastica saga! E anche questo non è da meno!
Accompagnato da un sottofondo musicale che richiama lo stile “tribale”, le canzoni popolari celtiche, quindi con suoni scozzesi/irlandesi, e quello tipicamente medievale, questo nuovo specchietto, che dà delle anticipazioni su ciò che troveremo nel quarto libro de Le Cronistorie degli Elementi, è innanzitutto ricco di variazioni musicali che mettono già in chiaro il tono epico dell’avventura che di certo aspetta Celine nel Regno della Terra, il suo elemento! Il ritmo ti trascina, ti coinvolge, e sono certa che rispecchia appieno il mood del romanzo.
Poi, ovviamente, arrivano le immagini e le descrizioni a dare il colpo di grazia alla nostra pazienza! Ebbene sì, gli splendidi paesaggi boschivi e gli spazi aperti che appaiono e scompaiono come sbuffi di fumo rendono piacevole alla vista tutto il booktrailer e aprono l’immaginazione verso i veri territori che i personaggi visiteranno durante la ricerca della Falce del Destino. Come sarà il Regno della Terra? Troveranno una foresta pronta ad accoglierli a braccia aperte? Oppure scopriranno una selva minacciosa e ricca di pericoli?
E su questo le descrizioni non chiariscono molto, anzi fanno in modo di accendere la suspence e di accrescere l’attesa per scoprire cosa ne sarà dell’amore tra Aidan e Celine. Nel Regno dove si nascondono le possibili risposte per spiegare il legame che li unisce, e che travalica le tradizioni e le certezze, entrambi saranno costretti a mentire per un bene più grande. Ma a quale prezzo?
Inutile dirvi che non vedo l’ora di avere tra le mani il libro per poter soddisfare la mia curiosità! Dopo questo booktrailer è ancora più difficile tenere il conto fino al 7 Luglio, ma per fortuna quasi ci siamo 😊 Voi che ne dite? Siete impazienti come me?
Aspettare è difficile, lo so, ma non preoccupatevi, perché c’è una sorpresa per voi: seguendo tutte le tappe avete la possibilità di portare a casa con voi un buono Amazon del valore di 20€. Ecco qui l’elenco completo delle tappe e dei blog che le ospitano!

Mi raccomando: non mancate!!

A presto
Federica 💋

[Blogtour] Il Regno del Fuoco (Le Cronistorie degli Elementi) di Laura Rocca – Il Booktrailer [Tappa 7]

Buongiorno a tutti, lettrici e lettori!

Oggi ho il piacere di presentarvi la settima tappa del blogtour dedicato al nuovo capitolo della meravigliosa saga di Laura Rocca. Si tratta di Le Cronistorie degli Elementi – Il Regno del Fuoco e se mi seguite da un po’, sapete quanto sia fan della saga, dei personaggi e soprattutto quanto tenga all’autrice, perché Laura dimostra volume dopo volume come sia possibile creare un’opera che conquisti il pubblico solo grazie al proprio impegno!
Due anni fa l’avventura è iniziata con Il mondo che non vedi, portandoci a scoprire il mondo nascosto di Celine e il regno dei Custodi degli Elementi nella loro capitale Gallaibh. Poi, dopo aver affrontato le avventure del primo libro da un altro punto di vista nello spin-off Aidan, è stata la volta de Il Regno dell’Aria, dove la lotta con Fàs è entrata nel vivo (cliccando sui titoli trovate le recensioni ai romanzi). Ma adesso tocca a Il Regno del Fuoco!

copertinaL’animo di Celine non potrebbe essere più sereno: Aidan ha finalmente accettato di vivere il sentimento che li unisce e nel Regno del Fuoco le protezioni sono ancora integre.
A pochi giorni dalla partenza per la nuova spedizione, però, le cose si complicano. Serve un nuovo volontario per il posto vacante di guaritrice, ma alle selezioni si presenta solo Kaina, e la regina, nonostante il disappunto, è obbligata a portarla con sé.
La missione si rivela da subito ostica. Gli Spiriti degli Elementi sembrano non aver apprezzato la testardaggine della ragazza e, nonostante il suo impegno, non le concedono più udienza, la privano della loro guida e la gettano nello sconforto. Legarsi ad Aidan è stato un errore?
Altre ombre si addensano segretamente sul suo destino. Urchaid, servo fidato di Fàs, ha stretto un’alleanza con una persona molto vicina a Celine: il nemico la vuole e farà di tutto per averla.
Con il cuore e la mente persi in un groviglio di emozioni destabilizzanti, la regina si appresterà a combattere nuove battaglie e andrà alla ricerca della forza interiore perduta, quella che le permetterà di riacquistare la speranza.

Questo terzo volume sarà disponibile dal 27 Gennaio sullo store di Amazon in formato Ebook (2,99€ ~ Gratis per gli iscritti a Kindle Unlimited) e cartaceo (14,77€), ma oggi siamo qui per parlare di un “piccolo” video che vi farà venire sicuramente voglia di scoprire e leggere il libro: il Booktrailer!!

Prima, però, che ne dite di scoprire qualcosa sul dietro le quinte di questa meraviglia?! Ho avuto modo di fare un paio di domande a Laura a questo proposito ed ecco quello che mi ha risposto!

Quanto credi sia efficace il booktrailer nella promozione di un libro?

Dipende da quanto siano prodighi di condivisioni i tuoi lettori. Se le persone ti aiutano a farlo girare molto può essere un buon mezzo, altrimenti non serve a tanto. A me piace farli, mi diverte, quindi li faccio comunque, ma posso dirti che fino a ora nessuno mi ha mai scritto di aver comprato il libro dopo aver visto il trailer. Di solito li guardano tutti dopo aver letto, quando poi si aggirano per il web a caccia di notizie sulla saga. Oppure li guardano persone che già li comprerebbero perché conoscono la saga.

È stato difficile realizzarlo?

Parto con il dire che fare i booktrailer mi piace, quindi forse mi risulta meno difficile perché è una cosa che non mi annoia. Lavorare con After Effects e Premiere è davvero bello, ma ci sono cose per cui mi serve seguire dei tutorial. Non avendo competenze come grafica alcune cose non so farle senza indicazioni. Ci sono effetti che durano pochi secondi per cui guardo tutorial lunghi anche mezz’ora, faccio il video contestualmente passando dalla schermata di After Effects a quella di YouTube con la spiegazione. È stata lunga la parte di ricerca perché ho voluto trovare posti più rappresentativi possibili, poi mi dirai le tue impressioni in merito una volta lette le descrizioni all’interno del libro. Un’altra cosa complessa è mettere insieme qualcosa di abbastanza conciso. Io sono tendenzialmente logorroica e per me riassumere è sempre difficile, mi mette ansia sapere di avere un tempo limite, quello della musica, ho sempre il terrore di arrivare a fine video e accorgermi di averci messo troppe cose e non poter recuperare.frase

Per quel che mi riguarda, il booktrailer è incalzante, con il giusto sottofondo musicale capace di creare un’alta aspettativa su quello che si vede di secondo in secondo. Le immagini poi, con i loro effetti di movimento e la grande varietà, sono quello che più mi ha colpita! Chissà come sarà ritrovare all’interno del libro quegli stessi luoghi, filtrati attraverso le sempre belle descrizioni di Laura e il pizzico di interpretazione personale! Questo booktrailer mi ha fatto venire una gran voglia di leggere Il Regno del Fuoco, a dimostrazione che, quando qualcosa è ben fatta, il lettore non può che esserne coinvolto!

Ma con tutto questo parlare, non vi ho ancora mostrato il vero protagonista di questa tappa! Eccolo qui!

Allora, che ve ne pare?! Bello, no?
Fatemi sapere come vi è sembrato perché, commentando, avrete la possibilità di partecipare al giveaway finale e vincere così una copia cartacea de Il Regno del Fuoco!! Una super opportunità da non perdere, esattamente come tutte le altre tappe mancanti:

blogtour3

Alla prossima
Federica 💋

BlogTour de “Le Cronistorie degli Elementi ~ Libro primo. Il mondo che non vedi”

11241219_969139936485550_2117479161146393436_n
Buongiorno a tutti!

Oggi si conclude il BlogTour dedicato al romanzo Le Cronistorie degli Elementi ~ Libro primo. Il mondo che non vedi di Laura Rocca, iniziato lunedì 29 giugno su Parliamo di libri.
È stato un bellissimo progetto e io mi sono proprio divertita a prendervi parte! Ho anche scoperto molti dettagli in più su questo libro e sulla sua autrice. Se vi siete perse e persi le tappe precedenti, ecco chi mi ha preceduto e gli argomenti:
~ 29.06 Parliamo di libri – La saga
~ 30.06 Devilishly Stylish – L’estratto
~ 01.07 Everpop – I personaggi
~ 02.07 Le recensioni della libraia – La copertina
~ 03.07 Lettere d’inchiostro – Il booktrailer
~ 04.07 Oltre Yume – L’intervista col personaggio…
~ 05.07 Leggimi Scrivimi – Presentazione
~ 06.07 Questione di libri – L’autrice
~ 07.07 Salotto dei libri – Gallaibh: La capitale dei Custodi degli Elementi
~ 08.07 Leggendo romance – La trama (analisi)

LE-CRONISTORIE-DEGLI-ELEMENTI-Il-mondo-che-non-vedi-1-718x1024Trama
Celine, diciottenne timida e schiva, dopo la morte dei suoi genitori adottivi, accetta l’ospitalità del suo migliore amico Matteo diventando in seguito la sua ragazza.
Dopo l’ennesimo evento spiacevole si risveglia in lei una strana energia che la disorienta. Turbata attraversa la laguna di Venezia rifugiandosi nella casa della sua infanzia, ma lì la tristezza l’assale. Il meraviglioso giardino dei suoi ricordi è ormai arido. Piangendo poggia la mano sulla terra spoglia causando qualcosa di inimmaginabile: un’energia sconosciuta fuoriesce dal suo corpo e tutto riprende vita lasciandola incredula e spaventata.
In poche ore la sua esistenza verrà stravolta intrecciandosi a filo doppio a quella di Aidan e dei Custodi degli Elementi, una razza che può usare gli elementi per contrastare Fàs, il malvagio spirito del vuoto. Conoscerà un mondo di cui fino a ieri non sapeva nulla e di cui anche lei scoprirà essere parte. Molte domande esigono risposta e la strada da percorrere sarà lunga e richiederà a Celine di mettere in gioco sé stessa come mai aveva fatto prima.


Oggi andiamo alla scoperta di una parte fondamentale della storia: i quattro elementi! E chi meglio di Laura può soddisfare la nostra curiosità? Nessuno! Perciò sotto con le domande!

Tra tutti i vari espedienti del fantasy, primo tra tutti la magia, perché scegliere proprio i quattro elementi?

giovanistregheGli elementi mi hanno sempre affascinato, sin da quando ero ragazzina, ricordo in particolare un film della mia adolescenza che mi colpì moltissimo: “Giovani Streghe”, in cui un gruppo di ragazze normali si dava alla magia, attingendo appunto al potere degli elementi. Gli elementi sono ciò che ci circonda, li viviamo, li calpestiamo, li respiriamo. Senza l’aria non potremmo vivere, senza l’acqua neppure; è quanto di più vicino e contemporaneamente intangibile, come nel caso dell’aria, all’essere umano e all’armonia di tutte le cose.

Altre saghe hanno usato i quattro elementi, come Carrier of the Mark di Leigh Fallon, che ha sfruttato come punto di partenza la mitologia celtica/irlandese.
Tu hai preso ispirazione da dei miti in particolare? Oppure è nato tutto da una tua idea?

Essendo un argomento che amo da sempre ne ho studiato e letto le varie filosofie nel corso degli anni. Quando ho iniziato a scrivere il libro, quindi, mi è venuto spontaneo prendere il meglio da ciò che preferivo.

Gli elementi nella filosofia giapponese
Gli elementi nella filosofia giapponese

La filosofia giapponese dice che gli elementi sono cinque: Terra, che rappresenta le cose solide; Acqua, che rappresenta le cose liquide; Fuoco, che rappresenta le cose distrutte; Aria, che rappresenta le cose mobili; Vuoto, che rappresenta le cose che non sono nella vita quotidiana.
Io ho trasformato “le cose che non sono” in “tutte le cose che non devono essere” e ho fatto del quinto elemento il nostro antagonista.
In più, per la storia antica dei Custodi, ho preso spunto dalla tradizione ellenica in cui gli elementi sono legati a un Dio: Zeus il Fuoco, Era è l’Aria, Edoneo, (Ade), la Terra e infine Nesti, (Persefone), l’Acqua. Nel mio caso sono, invece, gli Spiriti degli elementi e si chiamano: Terra Talamh, Fuoco Teɸnet, Acqua Uisge, Aria Adhar e Vuoto Fàs. I nomi derivano dal Gaelico-scozzese.
La filosofia Ellenica narra, inoltre, dello Sfero, un tutto dove Odio e Amore sono due entità superiori che convivono in un equilibrio eterno alternato che determina la vita e la morte di tutte le cose in un ciclo perpetuo. All’interno del libro, sarà possibile leggere la “Storia dei Custodi” e apprendere come io abbia adattato questa filosofia alla mia storia.

Aria, Acqua, Fuoco e Terra sono i quattro elementi che rendono unici i protagonisti. Sempre se non incorriamo in spoiler, puoi raccontarci un po’ di più in cosa consiste l’elemento di Fàs, il villian de “Il Mondo che non vedi”?

Fàs è il quinto elemento, il Vuoto, Signore e padrone delle ombre e di tutto ciò che non deve essere: male, discordia, invidia e tutto ciò che può essere considerato negativo in relazione all’animo umano.

È stato difficile far convivere nella storia le diverse caratteristiche degli elementi, e quindi i diversi caratteri dei personaggi che li padroneggiano?

No. Diciamo che non esiste un legame tra l’elemento e il carattere del personaggio, sarebbe stato troppo scontato attribuire a una persona irascibile il fuoco o ad una estremamente calma e tranquilla l’acqua. Ogni personaggio ha il suo carattere e modo di vivere, ma non è legato in alcun modo all’elemento che padroneggia. L’elemento in suo potere è sempre unico, mai più di uno.

So che parte della storia è ambientata in un altro mondo, con i suoi abitanti, le sue regole e tradizioni. Com’è suddivisa la popolazione? 

Gli abitanti sono divisi in due fazioni: I guerrieri, che hanno poteri molto forti e possono scontrarsi in battaglia con i nemici. Hanno il compito di proteggere il loro mondo e quello degli umani da Fàs; I residenti, che hanno poteri esigui e si occupano di tutto ciò che concerne il portare avanti le attività quotidiane. Essi hanno una sotto-fazione: gli illusionisti. Il loro potere è leggermente più forte, possono andare in battaglia aiutando i guerrieri con potenti illusioni e proteggere i loro luoghi segreti dai nemici e dagli umani attraverso delle distorsioni che solo loro sono in grado di creare.

Tanti personaggi per quattro elementi unici e particolarissimi! Come influiscono gli elementi sulla loro vita?

In realtà i poteri veri e propri li usano solo i guerrieri. Il potere dei residenti è molto fievole, potrebbero appena accendere il fuoco, aiutare il raccolto a crescere, nel caso della terra o irrigarla nel caso dell’acqua, ad esempio. La vita dei residenti è più simile a quella dei normali esseri umani, si occupano del mantenimento delle Sedi e dei loro giardini, dei raccolti, di tessere le speciali tenute e abiti, di creare pozioni o oggetti con poteri magici attraverso l’alchimia.
È un mondo vastissimo e difficile da descrivere in poche righe, ma spero di aver reso l’idea.

So che è difficile, ma c’è un personaggio/elemento al quale sei più affezionata?

Certo, ho un personaggio che amo più di tutti, al contrario di quanto si possa pensare non è Celine, la protagonista, ma Aidan. Lo amerete anche voi.
Una piccola curiosità che ti posso dare è questa: E’ nato prima Aidan e poi la storia, sentivo il bisogno di scrivere di lui, è lui che mi ha ispirata.

Perciò possiamo dire che, un bel giorno, Aidan si è presentato da te e ti ha trascinata nel suo universo, quello di “Le Cronistorie degli Elementi”.

Aidan è davvero speciale, è un personaggio che è entrato prepotentemente nei miei pensieri, voleva che si parlasse di lui a tutti i costi, ho dovuto dargli vita e liberarlo o mi avrebbe fatta impazzire, vedrai, quando lo conoscerai ti renderai conto di che tipo è, non saprai mai dire di no ad Aidan.

Ed è effettivamente così! Ho già tra le mani il libro e posso assicurarvi che ad Aidan non direte di no! La storia mi ha conquistata sin dall’inizio e se dopo quest’ultima tappa siete curiosi di leggere il libro e non vedete l’ora che esca, non disperate, perché da domani, 10 Luglio 2015, sarà disponibile su Amazon!!
Fino a domani vi lascio i link al sito ufficiale dell’autrice, dove potete scaricare l’estratto del libro e leggere le ultime news, al booktrailer e a Amazon 🙂

Autrice: http://www.laurarocca.it
Booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=uCks-w9ooh8
Amazon:
http://www.amazon.it/mondo-vedi-Cronistorie-degli-Elementi-ebook/dp/B010GSPC58

A più tardi 💋