[Segnalazione] “Missione libertà” di Francesca De Angelis

Buongiorno lettori e buon venerdì 😊

Questa settimana super impegnata e impegnativa si chiude con una segnalazione, as usual, un consiglio di lettura per passare il weekend con un libro interessante!

Titolo
Missione Libertà
Autore
Francesca De Angelis
Editore
Pav Edizioni
Pubblicazione
Dicembre 2019
Genere
Narrativa, narrativa per ragazzi
Formato

Cartaceo (14€)
Pagine

211
Acquisto
Sito editore

Bill, un cane dalla razza sconosciuta, ha il compito di fare la guardia nella fattoria del vecchio Jacob. Insieme a lui troviamo Paul, il gallo e la sua famiglia composta da Beatrice, una gallinella hippie, esperta in omeopatia, Malvina, la loro svampita figlia maggiore e il loro pulcino, il capriccioso Giuseppe. Troviamo poi Pallino, una cinciallegra brontolona, ossessionata dai draghi che lui ritiene essere reali e custode di un trattato di pace fra i bombi e le vespe, che si batterono durante quella che passò alla storia come “La Guerra dei Fiori”. Abbiamo poi Rick, il riccio nerd membro onorario della fattoria e Lardo il gatto cieco da un occhio, sornione ma molto intelligente abile artigiano e pittore. Nino, vecchio maiale, schizzinoso e snob, gran lettore di libri horror e gialli. Può esistere una fattoria più strana di questa?
Un giorno giunge alla fattoria Ci, un piccolo chihuahua adottato dal padrone per farne dono alla moglie, convinto invece di essere stato “assunto” per aiutare Bill nel suo lavoro di cane da guardia. Tralasciando le dimensioni  (che per Bill non sono mai state un problema, in quanto convinto che lo spirito e il valore di un animale non siano direttamente proporzionali alla sua stazza), quel che sconcerta il cagnone è la passione di Ci per gli abiti e la moda, (passione trasmessagli dalla mamma, venuta a mancare di recente) oltre per la sua, seppur involontaria, incuranza del pericolo e dei predatori. Bill, infatti è in aperta guerra con i tassi, suoi nemici giurati, colpevoli di voler estendere il loro territorio, depredando in parte quello appartenente alla fattoria. Una notte, giunge alla fattoria una volpe ferita, ribattezzata da Ci, Lazzaro. L’animale dice di essere sfuggito ai tassi, ma di essere scampato anche a quel che sembra un pericolo ancora più grande. Incoraggiato da Bill, la volpe rivelerà loro uno spaventoso segreto.

L’estratto

Dall’estremità della salita, stava discendendo uno strano animale. Bill, Paul, Pallino e tutti gli altri non erano proprio sicuri che si trattasse di un animale, poiché aveva un aspetto alquanto bizzarro. Bill si prese qualche secondo per chiedersi se quell’essere fosse effettivamente la recluta tanto agognata, ma il sorriso d’incoraggiamento che il padrone stava loro rivolgendo e che esibiva ad ogni nuovo arrivo, fugò ogni suo dubbio. Nel complesso, ciò che videro fu quello che sembrava un cagnolino minuscolo, dal corto pelo marrone che si intravedeva a fatica da sotto un maglioncino rosa a strisce nere. Aveva un collare rosso fuoco, con appuntato un papillon giallo a pois bianchi che gli nascondeva metà faccia. Individuò gli animali e vi si avvicinò con uno smagliante sorriso.

«Salve» fece inchinandosi e mostrando dei denti così candidi e brillanti che sembravano essere stati lavati con la candeggina. Sembrava non essersi accorto dello stupore mostrato da Bill e i suoi.

L’autrice

Francesca de Angelis è nata a Roma il 10-04-1991. Passa il 90% del tempo nell’inventare storie, studiare, perdersi in bislacchi ragionamenti e occuparsi degli animali. L’altro 10% è invece impiegato nella lettura, il disegno e il cosplay. Laureatasi per la seconda volta in Scienze Politiche, si batte da sempre contro il bullismo, la violenza sulle donne e per i diritti degli animali e dei bambini. Nel 2016 ha pubblicato con “L’Associazione Culturale Arduino Sacco Editore”, “Cenere sulla Brughiera”, un romanzo per ragazzi, ispirato al capolavoro di Emily Bronte “Cime Tempestose”. In esso sono raccontati gravi problemi sociali come l’abuso sulle donne, il bullismo e l’emarginazione sociale.
Successivamente pubblica, attraverso “L’Associazione Culturale Pav Edizioni” un libro per bambini con protagonista Bill, un enorme cane da guardia dalla razza sconosciuta. Un storia ricca di mistero, intrighi e colpi di scena, ma anche di gioia e comicità.

Fatemi sapere se lo leggerete e passate un buonissimo weekend!

Federica 💋

[Segnalazione] “The Defector Saga” di Greta Cipriano

Buon venerdì, lettori!

La segnalazione di oggi è bella corposa! Vi segnalo infatti i primi due volumi e uno spin off della The Defector Saga!

Titolo
Rebel
Autore
Greta Cipriano
Saga
The Defector Saga #1
Editore
Genesis Publishing
Pubblicazione
Settembre 2018
Genere
Distopico, epico
Formato

Cartaceo (11,60€) ~ Digitale (3,99€)
Pagine

270
Acquisto
Amazon ~ Kobo ~ YouCanPrint 

Nelle Terre di Nebbia nessuno sopravvive a lungo. Lo sa bene Alya Lovelace che, a diciannove anni, ha sempre dovuto lottare per sé e per la sua famiglia.
Questo fino a quando, sulla sua strada, incontra Dastan, un giovane e affascinante soldato di una terra lontana, che porta con sé un grande segreto.
Cosa ha a che fare Alya con la storia che lo straniero le racconta?
Catapultata in un mondo fatto di intrighi, giochi di potere e tradimenti, Alya scoprirà presto di essere chiamata a compiere delle scelte che potrebbero mettere a rischio la sua stessa vita e quella di chi le sta più a cuore.
Regni lontani, creature leggendarie e spietati invasori fanno da sfondo alla lotta all’ultimo sangue di cui Alya si trova, suo malgrado, a essere il cuore pulsante.

Warrior - The Defector Saga di [Greta Cipriano]Titolo
Warrior
Autore
Greta Cipriano
Saga
The Defector Saga #2
Editore
Genesis Publishing
Pubblicazione
Ottobre 2019
Genere
Distopico, epico
Formato

Cartaceo (11,60€) ~ Digitale (3,99€)
Pagine

272
Acquisto
Amazon ~ Kobo ~ YouCanPrint 

Non puoi sfuggire al tuo destino. Questo Alya Lovelace l’ha capito molto presto.
Quando ha visto crollare suo fratello a causa del morso di un Ulf non ha esitato un solo momento ad abbandonare tutto e partire alla volta di una missione di salvataggio.
Durante la sua disperata corsa contro il tempo, la Principessa dei Defector si ritroverà coinvolta in situazioni che minacceranno di sopraffarla.
Inaspettati e sorprendenti incontri, nuove alleanze, ignobili inganni costringeranno Alya e i suoi compagni a riconsiderare ogni certezza e rischiare tutto pur di rimanere ancorati al loro mondo.
Venire a patti con la sua nuova realtà sembra essere l’unico modo per sopravvivere alla guerra che infuria intorno a lei. Ma sarà davvero disposta a scegliere tra chi è e chi dovrebbe essere?

Origin - The Defector Saga: Novella di [Greta Cipriano]Titolo
Origin
Autore
Greta Cipriano
Saga
The Defector Saga #2.5
Editore
Genesis Publishing
Pubblicazione
Dicembre 2020
Genere
Distopico, epico
Formato

Digitale (2,99€)
Pagine

50
Acquisto
Amazon ~ Kobo

Anche a Glaceis è giunto l’inverno e, con esso, il tempo di celebrare la nascita della figlia degli dèi.
I Defector sono pronti a festeggiare l’Origine. Quest’anno, però, con una grande novità: l’arrivo della principessa Alya e della sua famiglia. Anche se l’assenza del fratello tanto amato aleggerà su di loro, alla tradizionale ricorrenza si aggiungeranno anche i riti tipici delle Terre di Nebbia.
Così tra neve, luci, pan dolce, biscotti allo zenzero e alberi decorati a festa prendono vita le consuete celebrazioni che porteranno Alya, Freda e Audes alla scoperta di antiche leggende, tesori nascosti e preziosi ricordi.

Questo sì che sarà un weekend ricco! E, ovvio, fatemi sapere se inizierete questa saga (a me inspira moltissimo!) 😊

Federica 💋

[Segnalazione] “Il Maestro dei Morti” di Yannick Roch

Buongiorno lettori!

Nuovo venerdì, nuova segnalazione! Quest’oggi vi porto a risolvere un caso nella Parigi degli anni Trenta!

Il maestro dei morti - Yannick Roch - copertinaTitolo
Il Maestro dei morti
Autore
Yannick Roch
Collana
Maigret
Editore
Les Flâneurs
Pubblicazione
2017 
Genere
Thriller, giallo
Formato

Cartaceo (13€) ~ Digitale (2,99€)
Pagine

160
Acquisto
Amazon ~ IBS

Settembre 1933. Mentre nell’alta borghesia della Ville Lumière esplode la moda degli spettacoli di magia dell’enigmatico Monsieur Larnac, la scomparsa improvvisa di madame Géraldine getta la famiglia Lathune nella disperazione. La polizia annaspa, finché l’intervento di due investigatori privati – lo stravagante Renard e il più posato Tortue – non riesce a districare la fitta trama tessuta dalle menti criminali che si nascondo dietro le facciate maestose dei palazzi parigini.

Fatemi sapere se lo leggerete!

Buon weekend
Federica 💋

[Segnalazione] “Zafra e la Candela” di José López Del Pino

Buongiorno lettori!

E benvenuti alla prima segnalazione di febbraio! Quest’oggi si parla di un romanzo molto particolare, pubblicato in ben tre lingue diverse!

Zafra e la Candela di [José López Del Pino, Monica Cirone]Titolo
Zafra e la Candela
Autore
José López Del Pino
Editore
Genesis Publishing
Pubblicazione
Luglio 2016 (Versione italiana & spagnola)
Dicembre 2020 (Versione inglese)
Genere
Narrativa, surreale
Formato

Cartaceo (10,60€) ~ Digitale (3,99€)
Pagine

141
Acquisto
Amazon ~ Kobo ~ YouCanPrint

Sonriente, uomo solitario e profondo, dall’aspetto originale e dalle abitudini stravaganti,  decide di aiutare una vicina a ritrovare la figlia scomparsa, Crisanta.
In compagnia di Mónaco, la sua guida spirituale, e grazie all’incontro con personaggi di tutto il mondo (ognuno impegnato nella sua personale ricerca), le tappe del percorso di  Sonriente si trasformano presto in un viaggio nell’universo e in una discesa nella sua interiorità alla scoperta del significato della gioia e del dolore, delle relazioni tra gli esseri umani, del gusto della vita.
Granada, i suoi patii, le sue scenografiche strade, diventano così lo scenario di un’avventura simbolica e surreale dove uomini e cose si animano di significati da decifrare. Avvolto da una lingua densa che si muove tra poesia e teatralità, magia e spiritualità, il lettore rimane sospeso tra cielo e terra, in un’atmosfera incantata.

Lo leggerete? E se sì, in quale lingua? Fatemi sapere!

Federica 💋

[Segnalazione] “Nel rifugio sommerso” di Stefano Labbia

Buon venerdì, lettori!

A chiudere questa settimana arriva la segnalazione per una raccolta di poesie.

Titolo
Nel rifugio sommerso
Autore
Stefano Labbia
Editore
Self Publishing
Pubblicazione
Febbraio 2020 
Genere
Raccolta di poesie
Formato

Cartaceo (23,99€)
Pagine

64
Acquisto
Amazon 

Quarta silloge poetica del giovane autore romano Stefano Labbia, questa “Nel Rifugio Sommerso” è un gioiello contemporaneo prezioso: le poesie che compongono quest’opera denotano una scrittura matura, ricca di “letture” alle spalle e di energia vitale, tenuta in equilibrio dalla sigla stilistica che dà forma e struttura all’opera. Emergono per originalità e forza l’io lirico e le figure femminili, nonché una sottile vena ironica capace spesso di rovesciare completamente il movimento semantico e figurativo dei versi, con effetto straniante o illuminante. Labbia si conferma grande cantore dei tempi moderni con una ferocia ed un candore straziante: è stato Umberto Saba a dire “Ai poeti resta da fare la poesia onesta.”. Ed uno dei pregi del Labbia è proprio questo: l’onestà.

Devo confessarvi che io e la poesia non siamo molto compatibili… voi invece che rapporto avete con i versi?

Federica 💋