The Opposite BookTag – Il Tag degli opposti

Oggi mi prendo una pausa e vi propongo questo tag sui libri davvero carino e che Luigi di Everpop (sono certa che lo conoscete, ma se così in fosse passate da lui!!) mi ha passato: The Opposite BookTag!

1. Il primo libro nella tua collezione/Il tuo ultimo acquisto

                    4703-Bro.indd      NZO

Uno dei più vecchi è Bruno lo zozzo e la dieta mostruosa (o comunque uno del battello a vapore) di Simone Frasca, mentre l’acquisto più recente è Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas.

2. Un libro economico / Un libro caro

              NZO-2        NZO-3

 

Difficile da trovare un libro che costi pochissimo, comunque il più economico che ho comprato è Locus Solus di Raymond Russell (un pessimo acquisto tra l’altro…). Quello più costoso è invece Ray Bradbury di David Seed, ma era per la tesi quindi il prezzo non importava

3. Un libro con un protagonista maschile/Un libro con una protagonista femminile

                pietra-filosofale  NZO

Il mio protagonista non poteva che essere Harry Potter nella sua prima apparizione in Harry Potter e la pietra filosofale di J. K. Rowling. La protagonista femminile invece è Dubhe de Le Guerre del Mondo Emerso di Licia Troisi.

4. Un libro che hai letto velocemente / Un libro-mattone

                  19396864    816923

Se solo fosse vero di Marc Levy è il mio libro letto tutto d’un fiato mentre il vero mattone è L’Œuvre di Zola.

5. Una cover bella / Una cover brutta

                   copertina_alta_w1875    511dLNpny0L._SX322_BO1,204,203,200_

Adoro la copertina di Nichi arriva con il buio di Sara Zelda Mazzini. Invece la versione francese de Le tre stimmate di Palmer Eldritch  di Philip Dick è inguardabile.

6. Un libro italiano / Un libro straniero

                         22032794    13596104

Italianissimo, Una ragazza come me di Sara Tricoli. La meccanica del cuore di Mathias Malzieu è invece la scelta come libro straniero. Entrambi sono dolci e seguono la crescita di due giovani personaggi in modo fantastico.

7. Un libro sottile / Un libro spesso

                 23516615    11127

Orizzonte Giappone di Patrick Colgan è il libro più piccolo che ho letto finora. Le Cronache di Narnia di C. S. Lewis è quello più alto (e quello a cui sono più affezionata).

8. Un romanzo / Un non-fictional book

               9678558   NZO

Il Romanzo è Emma di Jane Austen (ormai sapete quanto sono legata a quest’autrice e alle sue opere). Mentre la non-fiction è Siamo noi i marziani. Interviste (1948-2010) di Ray Bradbury, una raccolta delle sue interviste.

9. Un romanzo molto….troppo romantico / Un romanzo pieno d’azione

                  23482858    23201169

Ho dovuto pensarci un po’ per scegliere entrambi. Non è che Outlander di Diana Gabaldon sia eccessivamente romantico, ma non si è mai visto uno scozzese del 1700 così romantico e premuroso come Jamie Fraser (un po’ poco credibile…). Per l’azione invece vado su Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams.

10. Un libro che ti ha resa felice / Un libro che ti ha resa triste

                      26014787   16121916

Questi opposti sono Lezioni d’amore per amanti imperfetti di Sophie Hart e Colpa delle stelle di John Green e sono entrambi due bellissimi romanzi.

Coraggio-tattoo

Oh mamma! Che fatica arrivare fin qui! Fortuna che ci sono riuscita 😄Ora le nomine (spero non mi lanciate addosso qualcosa): Sara, Laura e Deb!

Buona giornata e buon Sabato a tutti 💋

Advertisements

9 pensieri su “The Opposite BookTag – Il Tag degli opposti

Your answer

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...